Articoli

Mastalgia

Il dolore mammario, detto in termini medici mastalgia o mastodinia, si manifesta generalmente come un senso di tensione o di pesantezza al seno oppure come un dolore di trafittura. Il dolore può irradiarsi fino al braccio e può essere monolaterale (a una sola mammella) o bilaterale (a entrambe le mammelle), costante o ciclico, localizzato in un solo punto o diffuso. La mastalgia si presenta di solito in donne trai 30 e i 50 anni e nella maggior parte dei casi può essere considerata un normale disturbo fisiologico. Molte donne sono però colpite da un dolore mammario a volte così intenso da ripercuotersi sul loro modo di vivere, sulle relazioni sessuali, sull’allattamento, che quasi sempre viene interrotto. Spesso ciò accade perché il forte dolore al seno viene vissuto come sintomo di qualche cosa di molto più grave, e invece di affrontarlo si cade nel panico. Nella maggior parte dei casi si tratta invece di un problema di lieve entità e quasi mai di un tumore, patologia che si manifesta con sintomi e segni molto diversi. Tuttavia, per una diagnosi di ogni tipo di dolore mammario è sempre necessario o rivolgersi al medico.